La miotenofasciotomia è un intervento di chirurgia ambulatoriale maggiore.

Permette di ottimizzare la riabilitazione dei pazienti affetti da retrazione miofasciale.

La miotenofasciotomia selettiva e a cielo chiuso è una tecnica chirurgica di breve durata.

Minimamente invasiva, percutanea e senza punti di sutura. Ricovero per 24 ore.

Senza bisogno di immobilizzazioni in gesso postoperatorie. Carico funzionale precoce.

Adeguata ad ogni muscolo scheletrico del corpo.

29 anni di esperienza, oltre 9.000 interventi.

Nessuna interruzione del protocollo di riabilitazione.

Compatibile con qualsiasi altra terapia.

Precedente
Successivo

MIOTENOFASCIOTOMIA

Trattamento per gli esiti della paralisi cerebrale o patologie simili della spasticità

Advanced Medicine

Ineguagliabile tecnica chirurgica per trattare gli esiti di una paralisi cerebrale

Chirurgia minima multilivello

Di breve durata, ricovero per 24 ore, rapido recupero.

Rilascio del sistema miofasciale

Libera il movimento, favorisce la neuroplasticità, migliora la riabilitazione.

Ottimizzazione dell'intero sviluppo del paziente

Crescita, Biomeccanica, autostima…
La miotenofasciotomia è il trattamento chirurgico di scelta per la paralisi cerebrale e le patologie simili (ictus, postumi da trauma cranico encefalico, paraparesi spastica e spasticità in genere), che mira a ridurre i postumi che questo tipo di patologia comporta. La miotenofasciotomia, nella maggior parte dei casi, è molto efficace nel migliorare la qualità della vita del paziente.

EQUIPE

Lo studio medico professionale del Dott. Nazarov è registrato presso l’Ordine dei Medici di Barcellona (Spagna) con il numero SP/899. Ci prendiamo cura dei nostri pazienti mettendo sempre a loro disposizione tutta la nostra esperienza e conoscenze mediche.

RISULTATI CASI DI SUCCESSO

Il Dott. Nazarov è uno dei padri di questa tecnica. Ha eseguito più di 9.000 interventi nei suoi oltre 29 anni di carriera. I suoi pazienti, grazie alla tecnica, migliorano la loro mobilità e qualità della vita.
Riproduci video
Dopo il rilascio percutaneo sulla fascia o sul muscolo delle fibre accorciate che impediscono od ostacolano la funzionalità di un’articolazione ossea, i nostri pazienti recuperano mobilità e autonomia.

EQUIPE

Dott. Javier Bonín

Chirurgo dell'équipe del Dott. Nazarov
Medico chirurgo dal 1995. Lavora presso gli ospedali più importanti di Barcellona. Ha acquisito le sue competenze professionali con la pratica della chirurgia e partecipando allo sviluppo della medicina.

Dott. Igor Nazarov

Capo dell'équipe medico-chirurgica
Dal 1992 si è specializzato nello sviluppo del trattamento medicochirurgico della miotenofasciotomia selettiva e a cielo chiuso, rivolto a pazienti con retrazioni miofasciali, causate da danni cerebrali o simili.

Dott. Alfonso Alonso

Medico anestesista dell'équipe del dott. Nazarov
Dal 1993 lavora negli ospedali di Barcellona e della Catalogna presso i reparti di Anestesia e Rianimazione. Molto rinomato presso diversi centri medici.

TRATTAMENTO

TRATTAMENTO PARALISI CEREBRALE INFANTILE (PCI)

Ci sono diversi tipi di paralisi cerebrale infantile (PCI): l’emiplegia, la diplegia e la tetraplegia, e anche diverse forme: spastica, mista ed altre. A prescindere dal tipo e dalla forma, ogni paziente, sia bambino che adulto, ha la possibilità di migliorare la sua qualità di vita con la tecnica della miotenofasciotomia selettiva e a cielo chiuso. I risultati ottenuti nei nostri pazienti, durante molti anni di applicazione della tecnica, dimostrano la sua efficacia.

TRATTAMENTO LESIONE CEREBRALE TRAUMATICA (TBI)

Una lesione cerebrale traumatica (TBI), o trauma cranico, causa una lesione cerebrale con diverse tipologie di gravità e postumi. Le limitazioni motorie ne sono le conseguenze più gravi e dovrebbero essere trattate in tempo per recuperare la massima mobilità. È essenziale e vantaggioso eliminare la retrazione miofasciale con un intervento chirurgico minimamente invasivo e multilivello perché essa, fra l’altro, causa limitazioni motorie e incide sulla coordinazione del paziente.

TRATTAMENTO ACCIDENTE VASCOLARE CEREBRALE (AVC)

Non tutti i pazienti si riprendono completamente dopo un ictus o un attacco cerebrale (AVC). L’ictus può aver causato una paralisi cerebrale (PC) sotto forma di emiparesi o emiplegia che porterà a problemi di mobilità per il paziente. La miotenofasciotomia selettiva e a cielo chiuso è un trattamento che aiuta a ridurre i problemi di mobilità e favorisce una buona riabilitazione.

TESTIMONIANZE

Non vi è dubbio che le famiglie che non hanno ancora subito un intervento chirurgico desiderano sapere come è stato vissuto dalle famiglie che ne hanno già fatto l’esperienza. Si tratta proprio di un'informazione preziosa, come potete immaginare. Vi invitiamo quindi a partecipare attivamente a questa sezione...

PRIMA/DOPO

DOTT. NAZAROV

CINAMED, SLP è la società medica professionale del Dott. Nazarov iscritta all’Ordine dei Medici di Barcellona (Spagna) con il numero SP/899.

CONTATTACI

MEZZI PUBBLICI

Autobus: 22, 24, 87, 87, N4, V17.
Metropolitana: L3 Fontana | Lesseps.

FGC-Servizio ferroviario suburbano: Pl. Molina | Gracia - ES, S1, S2, S5, S5S, S6, L6, L7, S7, S7T